Home FAQ
12 | 11 | 2019
Menu Principale
Corsi
Registro Assistenti Familiari
Notizie flash
News
FAQ PDF Stampa E-mail
Scritto da "Formazione Obiettivo Uomo"   
Mercoledì 11 Ottobre 2006 00:15

  

Esiste un elenco completo di tutti i Master o corsi finanziati dal F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) in Italia?

Purtroppo no, dato che la programmazione degli interventi formativi avviene a livello regionale. E' comunque possibile reperire informazioni sui Master e corsi organizzati nelle singole regioni contattando l'Assessorato alla Formazione Professionale del territorio di interesse.


I corsi co-finanziati dal F.S.E. sono gratuiti?

Nella maggior parte dei casi sì. Tuttavia può essere richiesta una tassa di iscrizione.


E' prevista un'indennità di frequenza per i partecipanti?


In alcuni casi sì. E' necessario informarsi direttamente presso le strutture che organizzano i corsi.

  

Esistono particolari requisiti per accedere ai corsi co-finanziati dal F.S.E.?

Tutte le informazioni relative ai corsi, numero di allievi, requisiti di accesso, durata, modalità di frequenza sono indicate nei relativi bandi pubblicati dalle strutture che li organizzano.

Cosa deve fare un'azienda privata per realizzare dei corsi di formazione?

In base al Decreto Ministeriale del 25 maggio 2001 Disposizioni in materia di accreditamento dei soggetti attuatori nel sistema di formazione professionale (G.U.n.162 del 14 luglio 2001 - Supp.n.185) un organismo che intende accreditarsi per svolgere attività di formazione deve presentare domanda all'Assessorato alla Formazione Professionale della propria regione. I riferimenti degli Assessorati sono reperibili nella sezione Europalavoro/Indirizzario.

Esistono corsi di formazione professionale finanziati dall'Unione europea?

Sì. L'Unione europea finanzia corsi di formazione professionale attraverso il Fondo Sociale Europeo (F.S.E.), uno strumento finanziario istituito dal Trattato di Roma (1957). Il F.S.E. opera in collaborazione con gli Stati membri investendo in programmi di sviluppo delle risorse umane e delle competenze dei lavoratori per combattere la disoccupazione, l'esclusione sociale e per migliorare le prospettive professionali dei cittadini europei. In questi programmi rientra anche l'attività di formazione professionale.


Esiste un servizio informativo sulle opportunità di studio e formazione negli Paesi dell'Unione Europea?

Sì. Informazioni sui diritti dei cittadini europei in materia di studio e lavoro, residenza, acquisto di beni e servizi, spostamenti all'interno dell'Unione Europea e pari opportunità sono reperibili consultando la Banca Dati Eures all'indirizzo http://europa.eu.int/eures/, il sito web citizens.eu.int. oppure contattando il call centre dell' Unione Europea "Europa in diretta" che risponde al numero 0080067891011. Notizie utili sulla mobilità europea sono disponibili sul sito del Centro Risorse Nazionale per l'Orientamento http://www.centrorisorse.org/ contenente schede e informazioni pratiche sullo studio, la formazione e il lavoro nei vari paesi dell'Unione Europea. Infine sul sito dell' Eurodesk http://www.eurodesk.it/ (numero verde 800257330) si possono reperire informazioni specifiche sui programmi comunitari rivolti ai giovani.

Quali sono i titoli di studio conseguiti in Italia validi anche negli altri paesi dell'Unione Europea?


Nel caso di professioni mediche, infermieristiche o di professioni normate (architetto, ingegnere, ecc.) il titolo è solitamente riconosciuto in modo automatico anche negli altri Stati Membri. Per gli altri titoli di studio e professionali è necessario richiedere il riconoscimento presso le autorità competenti per quella professione nel paese di destinazione.
Esiste un apposito servizio informativo del call-centre dell' Unione Europea chiamato "Europa in diretta" , tel. 0080067891011. Le informazioni fornite riguardano i diritti dei cittadini europei in tutti i paesi dell'Unione Europea in materia di lavoro, residenza, studio, acquisto di beni, servizi e spostamento all'interno dell'UE, e pari diritti e pari opportunità per le donne e gli uomini.

 

Quali sono i corsi co-finanziati dal F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) e quando iniziano?

Per conoscere la tipologia di corsi cofinanziati dal FSE è necessario rivolgersi agli Assessorati alla Formazione Professionale della propria Regione o ai Centri per l'impiego provinciali. Per informazioni sugli uffici competenti nelle singole regioni si può contattare il numero verde del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 800-196196.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 17 Novembre 2010 12:47 )
 
Link Banche Dati